ajax loader

La

ASSEMBLEA GENERALE 2021

 è convocata  in tele-riunione

il giorno

 17 GIUGNO 2021

alle ore 18:00

Parte prima: assemblea straordinaria

Ordine del giorno:

1) Modificazioni statutarie

 

Parte seconda: assemblea ordinaria

Ordine del giorno:

  • Relazione del presidente
  • Approvazione del bilancio 2020
  • Conto di previsione per il 2021
  • Designazione della commissione elettorale (art. 35 dello statuto)
  • Varie ed eventuali

 

La bozza delle modifiche statutarie, le indicazioni e la connessione per partecipare all’assemblea saranno trasmesse, in seguito, agli aventi diritto.

 

Ricordiamo, per chi non avesse ancora provveduto a regolarizzare l’iscrizione:

L’Art. 5 Iscrizione nei registri degli yachts dei soci del Regolamento Organico Generale

5.1 Ogni socio ha diritto all’iscrizione nei registi dell’associazione di qualsiasi yacht di sua intera proprietà che abbia i requisiti stabiliti dall’articolo 2 dello statuto o, per gli «Spirit of Tradition», che sia incluso nella lista di essi redatta dal C.I.M. o che sia giudicato conforme dalla commissione di stazza dell’associazione stessa. Ogni socio può inoltre richiedere l’iscrizione degli yachts che abbia in uso o godimento duraturo in forza di una convenzione scritta; questi sono, però, ad ogni effetto sottoposti al regime stabilito dall’ultimo comma dall’articolo successivo.

5.2 L’iscrizione di uno yacht è soggetta a una tassa annuale commisurata alla lunghezza dello scafo e, comprensiva della quota associativa (€ 80), risultante come segue:

  • fino a m 10,00                        € 220
  • da m 10,01 a m 13,00            € 270
  • da 13,01 fino a m 16,00         € 320
  • > m 16,00                                € 370

5.3 L’iscrizione di uno yacht in uno dei registri dell’associazione comporta il diritto, ma non l’obbligo di sottoporlo alle operazioni della stazza C.I.M., dalle quali sono comunque esclusi gli yachts della categoria «Spirit of Tradition».